IL CARNEVALE DELLA FRANCIACORTA

Da più di cinquant’anni, il Carnevale di Erbusco è uno degli eventi tradizionali più importanti delle Franciacorta. Per l’edizione 2010 oltre alla durata (dal 6 al 16 febbraio), le novità più significative saranno la rivisitazione di vecchia tradizione: quella della nomina del “Re dei Gnocchi”; le commedie in dialetto bresciano; il Mercatino dei “Sapori e Mestieri…in allegria!”, un’ interessante mostra fotografica, che racconterà il Carnevale di Erbusco, a partire dalla prima edizione del 1954…e poi musica, spettacolo, cabaret, frittelle e dolci, accompagnati da ottime Bollicine Franciacorta e dulcis in fundo l’immancabile sfilata dei carri allegorici!

Tutti i dettagli sul sito www.carnevaledierbusco.net

Foto © 2010 – Arlecchino nel paese delle bollicine

VERONA IN LOVE

“Se ami qualcuno portalo a Verona”

È ormai una tradizione consolidata, la manifestazione dedicata all’ Amore, che ogni anno vede Verona, protagonista del giorno di San Valentino. Un weekend, dal 13 al 14 febbraio, ricco di eventi e appuntamenti legati al tema dell’ Amore, prelibatezze da gustare, possibilità di visitare gratuitamente i luoghi di Giulietta, “Soffi d’Amore” e molto altro ancora….

SCARICA IL PROGRAMMA

SCARICA IL SEGNALIBRO (fronte)

SCARICA IL SEGNALIBRO (retro)

www.veronainlove.com

www.tourism.verona.it

LA FESTA DI YEMANJÀ: 2 FEBBRAIO

Ogni 2 febbraio, si tiene a Salvador de Bahia, un vero è proprio festival:la festa di Yemanjà, la dea del mare. Yemajà, o femanja nel Candomblé (religione afrobrasiliana), è la Madre di tutti gli Orisha (gli Dèi) della mitologia Yoruba(tradizione afro-caraibica). Viene spesso rappresentata come una bella donna che indossa una lunga veste a sette veli con serpentine nei colori blu e bianchi, come le spumeggianti onde del mare. In mano generalmente tiene un ventaglio in oro e madreperla, adornato con perline e conchiglie e indossa una splendida collana di cristalli azzurri come il mare. Le conchiglie le sono sacre e i suoi luoghi di venerazione sono la riva del mare o dei grandi fiumi che vanno verso il mare. Ci si riferisce a lei come “nostra signora dell’immacolata concezione”. Le folle si riuniscono sulle spiagge di Bahia per celebrarla. Durante le celebrazioni, tra danze, fiori, e profumi vengono consegnati tra le onde del mare, cesti carichi di doni, accompagnanti da desideri e lettere di richìeste e la gente aspetta di vedere se le loro richieste sono accettate o rimandate a loro con le onde.

Foto FLICKR

Il Nouveau Réalisme (I cinquant’anni, 1960-2010)

Per gli amanti dell’arte moderna, segnalo questa mostra, allestita presso la galleria Agnellini Arte Moderna, a Brescia, in programma fino al 3 aprile 2010 che celebra il Nouveau Réalisme, movimento artistico nato in Francia negli anni ’60, che considerava “la pittura da cavalletto (come qualsiasi altro mezzo espressivo classico nel campo della pittura o della scultura)” orami superata, proponendo dunque un nuovo modo artistico di rappresentare la realtà. Leggi tutto “Il Nouveau Réalisme (I cinquant’anni, 1960-2010)”